Buoni propositi e altre inutilità

Ti rendi conto che l’anno nuovo non sarà poi così diverso dal precedente quando la misteriosa scomparsa dell’acqua corrente dalle tubature si rifà viva proprio alla fine delle feste, nonostante l’intervento di un professionista del settore alcuni giorni prima.

Ma insomma dovrò pur trovare qualcosa con cui deludere me stessa tra 12 mesi, quindi ecco i buoni – o almeno moderatamente furbi – propositi per l’anno appena iniziato.

Dovrei fare più affidamento sulle prime impressioni e sull’istinto. Avrei sicuramente evitato di fare un paio di cazzate che quantomeno mi permetterebbero di liberarmi del mal di schiena e di non svegliarmi bestemmiando ogni mattina.

Non sono mai stata troppo furba in tutto ciò che concerne l’essere adulti e molte decisioni apparentemente vincenti sono state frutto di botte di culo non indifferenti.

Mi piacerebbe che la fortuna continuasse ad assistermi, e che l’istinto mi tenesse sveglia la notte quando è importante che io lo ascolti.

Vorrei essere meno pigra quando si tratta dei lavori di casa, e la scorciatoia più furba che ho trovato è l’assunzione di una signora che si prenda cura di pulire e riordinare il mio ciarpame. I buoni propositi vanno bene, ma a volte non serve snaturarsi e basta un aiuto professionale.

Infine, vorrei liberarmi della sindrome dell’impostore che mi fa compagnia fin dal primo anno di università e che, se non fosse per l’occasionale risveglio degli istinti dormienti, avrebbe fatto danni molto peggiori in ambito professionale.

Infine, che un po’ di smancerie e patetismo non fanno mai male ad inizio anno, vorrei essere più gentile e comprensiva. Non con tutti, le vecchiacce malefiche che mi spingono per salire prima di me sull’autobus possono marcire all’inferno, ma sovente potrei essere un tantino più paziente.

Ne riparleremo tra qualche mese.

ww

photo credit: Vanna Vinci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...